Aringa di Kaszubia dalla Polonia in Expo

La ricetta dell’Aringa di Kaszubia con cipolle e uva passa del ristorante polacco Villa Uphagena di Danzica in Expo

aringa di Kaszubia ricetta del ristorante polacco in Expo
aringa di Kaszubia la ricetta del ristorante polacco in Expo

Mancano poco più di due mesi a Natale ed è ormai tempo di pensare ai pranzi e alle cene di questo festoso periodo dell’anno. Come ogni anno, quando orde di parenti e amici affollano le nostre tavole, cerchiamo sempre di proporre piatti diversi dal solito, cibi particolari e ricette inusuali dai sapori intriganti, passando ore e ore su internet o sui grandi manuali di cucina alla ricerca di quell’idea geniale che renderà indimenticabile il nostro desco.
Quest’anno però abbiamo una nuova fonte dalla quale attingere qualche suggerimento in più per stupire gli ospiti con la nostra arte culinaria. I ristoranti di Expo, con le loro proposte gastronomiche così diverse, ci hanno infatti insegnato ad allargare i nostri orizzonti, facendoci conoscere nuovi sapori e nuove preparazioni. E così, questo Natale, lasceremo di stucco i nostri commensali con una ricetta veramente ottima e molto popolare nella regione di Danzica, l’Aringa di Kaszubia. Questa ricetta, molto semplice da realizzare, è in Polonia uno dei piatti tradizionali della vigilia di Natale, e noi ve la proponiamo proprio come viene preparata al ristorante Villa Uphagena di Danzica, gestore del ristorante del padiglione polacco in Expo.
Forza ragazzi, tutti in cucina per preparare questo delizioso antipasto!

Ricetta per 4 persone
Ingredienti:
4 filetti di aringhe salate
2 cipolle bionde
100 grammi di concentrato di pomodoro
1 cucchiaio di uva passa
sale & pepe q.b.
qualche foglia di alloro
maggiorana o prezzemolo a piacere
latte q.b.
burro
olio extravergine di oliva

Categoria: antipasto

Difficoltà: facile

Tempo di preparazione: circa mezz’ora oltre a due giorni per la dissalatura e due giorni per la marinatura delle aringhe.

Preparazione:
1. Disponete le aringhe salate ben allineate su un piatto e lasciatele riposare per due giorni nel latte.
2. Una volta tolte dal latte, mettete le aringhe in una ciotola con un poco d’olio, qualche foglia di alloro, delle fettine di cipolla, le spezie e lasciatele a marinare per altri due giorni.
3. Dopo aver marinato le aringhe, affettate finemente le cipolle e friggetele con il burro, aggiungete il concentrato di pomodoro, l’uva passa e regolate di sale e pepe.
4. Disponete su una fettina di pane di segale un po’ di cipolla fritta con la salsa di pomodoro e l’uva passa e adagiatevi sopra i filetti di aringa tagliati a fettine di circa 3 cm di larghezza.
5. Guarnite con qualche fogliolina di maggiorana o un ciuffo di prezzemolo e portate in tavola la vostra aringa di Kaszubia.
Buon appetito e alla prossima ricetta!

One thought on “Aringa di Kaszubia dalla Polonia in Expo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *