Ristoranti climatizzati in Expo

Al riparo da caldo e zanzare nei ristoranti climatizzati di Expo

Con il caldo torrido di matrice africana di questo luglio e le zanzare in formazione di attacco, per le nostre cene in Expo abbiamo pensato che la scelta più saggia fosse privilegiare i ristoranti climatizzati. L’offerta in tal senso è alquanto vasta, poiché almeno la metà dei padiglioni nazionali ha previsto un punto di ristoro all’interno, rinfrescato da una piacevole aria condizionata. Ecco dunque, a oggi, la nostra personale selezione dei 10 migliori ristoranti climatizzati di Expo, che come sempre, per non far torto a nessuno, elenchiamo rigorosamente in ordine alfabetico.

Algeria
Quando la temperatura diventa africana è sicuramente una buona idea cenare da chi di caldo se ne intende. A tal proposito il ristorante dell’Algeria ha in menu molti piatti rinfrescanti, tipici del nord Africa, serviti con una cortesia fuori dal comune e una professionalità esemplare, in una piccola sala in stile moresco, ben arredata e molto curata. Una cena al ristorante algerino è davvero un’esperienza da non lasciarsi scappare, una vera delizia per la vista e il palato.
Cucina: nord-africana, fresca, speziata con piatti vegetariani e vegani.
Dove: piano terra del padiglione.
Prezzo: medio/basso
Info: www.facebook.com/pages/Algerian-Pavilion-at-Expo-Milano-2015/1633712556865250

Ristoranti climatizzati in Expo Algeria
Ristoranti climatizzati in Expo Algeria

Belgio
Il ristorante del Belgio si distingue per una cucina ricercata e di qualità, con un menu sostanzioso e prelibato da consumare nell’accogliente sala ristorante climatizzata con vista sulla grande spirale di fioriere sospese e sull’enorme cupola che richiama l’Atomium di Bruxelles, costruito per l’Esposizione Universale del 1958. La saletta del ristorante belga è molto art oriented, scelte architettoniche di grande impatto visivo si uniscono infatti a opere d’arte e installazioni perfettamente integrate negli ampi spazi della struttura. La cena in Belgio è un’esperienza molto piacevole anche per la qualità e la cortesia del servizio. E poi, come non assaggiare le mitiche belgian fries risparmiandosi la coda chilometrica al chiosco esterno del padiglione?
Cucina: tipica belga di terra e di mare.
Dove: piano rialzato sul lato posteriore del padiglione.
Prezzo: medio
Info: www.facebook.com/BeExpo2015

ristoranti climatizzati in Expo Belgio
ristoranti climatizzati in Expo Belgio

Corea
Al piano terra del bellissimo padiglione della Corea vi aspetta uno dei ristoranti climatizzati più apprezzati in Expo, sia per l’originalità dei piatti proposti che per l’ottimo rapporto qualità/prezzo. Tra l’altro la generosa aria condizionata e il rinfrescante bianco optical del locale aumentano ancora di più la gradevole sensazione di frescura. In tema food la cucina Hansik del ristorante Bibigo è quanto di più gradevole si possa chiedere nei climi caldi, inoltre Hansik non è solo un modo di cucinare cibi probiotici e molto sani, ma anche una filosofia di vita, basata sulla condivisione e sullo stare insieme a tavola in allegra compagnia. Nell’Hansik non esiste la distinzione tra primi e secondi come nella cucina italiana, tutti i piatti vengono portati a tavola insieme, permettendo ai commensali di servirsi liberamente con grande convivialità. Ma ricordate, il riso e le zuppe invece non si condividono mai.
Cucina: Hansik, tipica coreana.
Dove: piano terra, sul lato posteriore del padiglione.
Prezzo: medio
Info: www.facebook.com/koreaexpo2015

ristoranti climatizzati in Expo Corea
ristoranti climatizzati in Expo Corea

Francia
Il ristorante della Francia Café des Chefs si trova sul tetto del padiglione e per meglio sfruttare tutti i sei mesi di Expo è stato diviso in due differenti zone, uno spazio esterno sull’ampia terrazza e una grande sala interna climatizzata per le afose giornate estive e quelle piovose di inizio autunno. I tavoli sono ben distanziati e l’ampiezza del locale è tale da evitare quel fastidioso indistinto vociare tipico dei grandi ristoranti affollati. Ma quello che attira di più nel ristorante francese è sicuramente la cucina, poiché oltre a offrire à la carte una serie di piatti tipici francesi molto invitanti, presenta ogni mese a rotazione un menu ideato e realizzato da uno chef stellato. Inoltre, il personale di sala, in perfetto stile transalpino, indossa le bellissime marinières, le classiche maglie a righe bianche e blu francesi lanciate da Coco Chanel e diventate un’icona di stile intramontabile nel tempo. Assolutamente da non perdere!
Cucina: francese, gastronomica
Dove: all’ultimo piano del padiglione con ingresso laterale esterno.
Prezzo: medio/alto
Info: www.facebook.com/franceexpo2015

ristoranti climatizzati in Expo Franciav
ristoranti climatizzati in Expo Francia

Giappone
Anche i due ristoranti del Giappone sono all’interno del padiglione, sia il costosissimo Minokichi, il ristorante preferito da ben 300 anni dalla famiglia imperiale, sia il più abbordabile self service attiguo, dove un pool di aziende nipponiche si alterneranno lungo tutto il semestre dell’Esposizione Universale. Il locale, posto al primo piano del padiglione, è una specie di fast food con una serie di stand per gli ordini e il ritiro dei vassoi, un bel numero di tavoli allineati, senza troppo spazio tra una fila e la successiva, senza tovaglie né tovagliette e praticamente senza servizio al tavolo. Anche se molto spartano, il ristorante giapponese offre però un cibo di ottima qualità e, come direbbero le guide di viaggi, merita assolutamente la sosta.
Cucina: giapponese
Dove: al primo piano del padiglione.
Prezzo: medio, ma molto alto per il Minokichi
Info: www.facebook.com/expo2015.jp

ristoranti climatizzati in Expo Giappone
ristoranti climatizzati in Expo Giappone

Kazakistan
Tra le proposte culinarie da non perdere in Expo figura anche il ristorante Dastarkhan del Kazakistan, in cui è possibile degustare il top della cucina kazaca, caviale compreso. Nel ristorante, che ha anche un certo numero di tavolini all’aperto, i coperti all’interno non sono tantissimi e spesso bisogna aspettare un poco il proprio turno, ma ne vale davvero la pena. Il menu offre infatti una buona selezione di ricette tipiche e i prezzi dei menu degustazione sono decisamente abbordabili, permettendo a un costo ragionevole di testare diversi piatti tradizionali, tra i quali non può certo mancare la carne di cavallo, un vero classico della cucina del Kazakistan.
Cucina: asiatica continentale, parecchi piatti di carne
Dove: al piano terra sul lato sinistro del padiglione.
Prezzo: medio per le degustazioni.
Info: www.facebook.com/KazakhstanPavilionExpo2015

ristoranti climatizzati in Expo Kazakistan
ristoranti climatizzati in Expo Kazakistan

Monaco
Il padiglione del Principato di Monaco ospita al pian terreno, sul fronte dell’edificio, il suo ristorante parzialmente al coperto e climatizzato. In questo gradevolissimo locale, magistralmente gestito dal Cafè Fairmont di Monte Carlo, è possibile assaggiare ottimi piatti mediterranei con sapori a metà tra la tradizione ligure e la cucina francese. L’ambiente, ça va sans dire, è semplice ma chic, inoltre la qualità dell’offerta gastronomica e la cortesia del personale di sala sono garanzia di una cena davvero piacevole con tutto il gusto e la classe monegasca.
Cucina: mediterranea
Dove: al pian terreno sul fronte del padiglione.
Prezzo: medio/alto
Info: www.facebook.com/pavillonmonaco

ristoranti climatizzati in Expo Monaco
ristoranti climatizzati in Expo Monaco

Polonia
Anche il ristorante della Polonia è al coperto e climatizzato, ospitato all’interno di quella enorme cassetta della frutta che è il padiglione polacco. L’originale architettura in legno è ben visibile dai tavoli del ristorante e sembra davvero di cenare in un’enorme cassetta delle mele. I posti a sedere non sono tantissimi, ma la cucina è ottima e a un prezzo più che ragionevole. La gestione del locale è stata affidata al rinomato ristorante Villa Uphagena di Gdansk e il personale sa veramente trasmettere tutta l’ospitalità unica del popolo polacco.
Cucina: tipica polacca
Dove: al pian terreno sul fronte del padiglione.
Prezzo: medio/basso
Info: www.facebook.com/ExpoPL

ristoranti climatizzati in Expo Polonia
ristoranti climatizzati in Expo Polonia

Russia
Il ristorante della Russia, con la sua atmosfera d’antan elegante e raccolta, in un’ambientazione ricca di fascino e molto particolare è senza dubbio una delle proposte più ammirate e ricercate in tutta Expo. Il vagone ristorante della Transiberiana è semplicemente fuori dal tempo e dallo spazio, un luogo incredibile dove gustare una tipica cena russa di elevatissima qualità. Non lo nascondiamo è sicuramente uno dei nostri ristoranti Expo preferiti.
Cucina: russa senza concessioni
Dove: al pian terreno in fondo al padiglione.
Prezzo: medio
Info: www.facebook.com/RussiaPavilionExpoMilano2015

ristoranti climatizzati in Expo Russia
ristoranti climatizzati in Expo Russia

Uruguay
Infine, last but not least, completa la nostra top ten il ristorante del padiglione dell’Uruguay, un altro edificio caratteristico realizzato con centinaia di ciocchi di legno utilizzati sia come abbellimento sia come struttura portante dei muri esterni del padiglione. Il ristorante al pian terreno ha anche una sala interna ed è indubbiamente la tappa d’obbligo per tutti i carnivori: il menu infatti propone quasi esclusivamente piatti di ottima carne proveniente dall’Uruguay. La tradizione culinaria di questo paese si basa proprio sulla carne alla brace, cotta a vista su grandi griglie, che ne esaltano il sapore e la consistenza eccezionali Il costo non è certo tra i più popolari in Expo, ma si sa, i piatti di carne non sono quasi mai a buon mercato, soprattutto se, come in questo caso, la qualità della materia prima è d’eccellenza.
Cucina: prevalentemente carne uruguagia
Dove: al primo terra sul fronte del padiglione.
Prezzo: medio/alto
Info: www.facebook.com/UruguayExpoMilan.it

ristoranti climatizzati in Expo Uruguay
ristoranti climatizzati in Expo Uruguay

One thought on “Ristoranti climatizzati in Expo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *