Chicken Machboos, dal Qatar in Expo

La ricetta del Chicken Machboos del ristorante del Qatar

ricetta chicken machboos ristorante del Qatar in Expo
ricetta Chicken Machboos ristorante del Qatar in Expo

Dopo il freschissimo Tabbouleh al limone e prezzemolo, un versatile antipasto-primo piatto adatto anche a vegani e vegetariani, vi proponiamo oggi un’altra ricetta del ristorante del Qatar in Expo. Ed è quindi la volta di un bel piatto unico, veramente molto appetitoso e completo da un punto di vista nutrizionale. Si tratta del Chicken Machboos, ovvero Pollo e riso con spezie che ci è particolarmente piaciuto perchè le carni del pollo acquisiscono con la cottura un sapore molto particolare, senza che il piatto diventi però troppo forte e speziato. Le origini del Chicken Machboos pare siano da attribuire al vicino Regno del Bahrain, ma il piatto, con le sue differenti interpretazioni e varianti nazionali, è ormai molto diffuso in tutti i paesi che si affacciano sul Golfo Persico.
Mettiamo le mani avanti e ve lo diciamo subito: la preparazione del Chicken Machboos è assai lunga e laboriosa, innanzitutto perchè gli ingredienti sono davvero tanti e, considerato che alcuni sono piuttosti insoliti per i negozi alimentari italiani, vi dovrete impegnare in una specie di caccia al tesoro per reperirli tutti quanti.
Un suggerimento molto utile però arriva direttamente dallo chef del Qatar che ci ha consigliato di provvedere a moltiplicare le dosi e surgelare tutto il composto non utilizzato nell’immediato,  ovviamente riso e pollo esclusi. Et voilà, la volta successiva preparare il Chicken Machboos sarà davvero un gioco da ragazzi! Facile e veloce come bere un bicchier d’acqua.

Ricetta per quattro persone
Ingredienti:

per il machboos
600 grammi di riso basmati messo a bagno per mezz’ora
1 pollo
3 grossi pomodori, sbollentati, pelati e ridotti a puré
3 cipolle rosse tritate finemente
1 gambo di sedano tagliato a pezzetti
mezzo cucchiaio di zenzero tritato finemente
mezzo cucchiaio di aglio tritato finemente
mezzo peperone verde tagliato a pezzetti
1 peperoncino verde piccante, a cui avrete tolto i semini, tagliato a pezzettini
3 lime neri essiccati
3 cucchiai di cumino macinato
3 cucchiai di coriandolo in polvere
mezzo cucchiaio di finocchio essiccato
mezzo cucchiaio di cardamomo in polvere
mezzo cucchiaio di cannella in polvere
1 cucchiaio di B’zar (misto di spezie del Qatar)
3 chiodi di garofano
3 baccelli di cardamomo
1 stecca di cannella
1 cucchiaino di curcuma
qualche fiocco di peperoncino rosso piccante secco
250 ml di olio di girasole
sale q.b.
qualche foglia di prezzemolo tritata finemente
qualche foglia di coriandolo tritata finemente
qualche foglia di aneto tritata finemente

per la guarnitura:
250 grammi di mandorle sbollentate e pulite
2 cipolle medie tagliate a fettine sottili

Categoria: secondo piatto/piatto unico

Difficoltà: media

Tempo di preparazione: circa 2 ore

Preparazione:

1. Mettete a bagno il riso con un cucchiaio di sale per 30 minuti.
2. Mettete il pollo in una grande casseruola, aggiungete un litro di acqua bollente e fate cuocere a fuoco medio.
3. Quando l’acqua bolle, schiumatela, aggiungete la purea di pomodori, le cipolle, il sedano, lo zenzero, l’aglio, i peperoni verdi, il peperoncino, i lime, tutte le spezie, l’olio e salate a piacere. Mettete il coperchio e lasciate bollire per 30 minuti.
4. Togliete il pollo dalla casseruola e adagiatelo su una teglia.
5. Aggiungete al brodo le erbe fresche e riportatelo a bollore.
6. Scolate, sciacquate il riso e aggiungetelo nella casseruola. Coprite con un coperchio e cuocete per 10 minuti.
7. Mettete le mandorle nel forno preriscaldato a 220 gradi e tostatele per 6/7 minuti o comunque fin quando non diventano dorate.
8. Friggete le fettine di cipolla nell’olio di girasole a fuoco medio fino a quando non saranno dorate e croccanti. Trasferitele in un colino e scuotetele per eliminare l’olio in eccesso e mantenerle croccanti.
9. Spennellate il pollo con un po’ d’olio e arrostitelo ancora per qualche minuto nel forno per conferirgli un bel colore dorato.
10. Trasferite il riso in un grande piatto di portata, mettete al centro il pollo e decorate con le mandorle e le cipolle fritte. Servite immediatamente.

Buon appetito e alla prossima ricetta!

One thought on “Chicken Machboos, dal Qatar in Expo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *