Kimchi, la ricetta dal padiglione coreano

Kimchi Jjigae, il prelibato spezzatino di kimchi della Corea del Sud

spezzatino di kimchi coreano in Expo
spezzatino di kimchi coreano in Expo

Del kimchi ne abbiamo parlato e riparlato, inserendolo qualche giorno fa anche nella nostra top ten dei piatti imperdibili di Expo. Infatti, una delle scoperte gastronomiche più interessanti di questa Esposizione Universale è proprio il cibo probiotico coreano che sta facendo parlare di sè un po’ ovunque tra media, foodie e semplici curiosi, mettendo d’accordo tutti quanti con il suo sapore deciso e piccante ma al tempo stesso delicato. Bisogna proprio dirlo, il kimchi, dopo averlo assaggiato una volta, non si dimentica e soprattutto non se ne può davvero più fare a meno.
C’è quindi da scommetterci, dopo l’Expo, a Milano saremo tutti quanti a far la fila davanti ai pochi ma interessanti ristoranti coreani della città, in cerca del nostro adorato kimchi, magari in attesa che Bibigo decida di aprire uno dei suoi ristoranti anche nel capoluogo meneghino.
Nel frattempo potete assaggiare questo meraviglioso piatto in Expo al ristorante Bibigo oppure provare a cucinarlo a casa, acquistando il cavolo fermentato al market del padiglione coreano o presso un paio di supermercati coreani presenti in città.
Direttamente dal bellissimo padiglione della Corea del Sud, espressamente per i lettori del nostro blog, ecco allora la ricetta dello spezzatino di kimchi.

Ricetta per due persone
Ingredienti:
150 grammi di kimchi (cavolo fermentato coreano)
80 grammi di carne di maiale
20 grammi di gambi verdi di cipollotto
¼ di cipolla
100 grammi di tofu
800 millilitri di acqua
1 cucchiaio di olio di sesamo
1 cucchiaino di aglio spremuto
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaio di olio
1 cucchiaino di chili coreano in polvere

Categoria: zuppe calde

Difficoltà: media

Tempo di preparazione: circa 1 ora

Preparazione:
1. Tagliate il kimchi a pezzetti lunghi 2 cm.
2. Tagliate la carne di maiale in piccoli pezzi (0,7 cm x 2 cm x 3 cm) e lavatela sotto l’acqua fredda .
3. Affettate i gambi di cipolla in diagonale. Tagliate a fettine sottili la cipolla e il tofu in cubetti spessi circa 1 cm e mezzo.
4. Preparate la salsa con 1 cucchiaio di olio di sesamo, 1 cucchiaino di aglio spremuto, 1 cucchiaino di zucchero, un cucchiaio di olio, 1 cucchiaino di chili coreano in polvere, in seguito mescolatela con il kimchi e la carne.
5. In una casseruola oliata, cuocete il kimchi, il maiale e la salsa per 5 minuti a fuoco alto.
6. Aggiungete 600 ml. di acqua e lasciate bollire per una ventina di minuti.
7. Quando il maiale è cotto, aggiungete i gambi di cipollotto, la cipolla, il tofu, l’acqua rimasta e fate bollire per altri 10 minuti a fuoco medio.
8. Se desiderate un sapore più ricco aggiungete 50 ml. di succo di kimchi durante la cottura.

Buon appetito e alla prossima ricetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *